significato spirituale

Cinque volte bacio

Scopri significati spirituali nascosti

Il bacio quintuplo è un elemento Wiccan che implica baciare cinque parti del corpo con ogni bacio seguito da un complemento.

Un saluto tra il sacerdote e la sacerdotessa all’interno di un rituale che prevede il bacio delle cinque parti del corpo durante alcuni riti e cerimonie come il digiuno delle mani.

Le parti benedette sono i piedi, le ginocchia, l’utero, i seni e le labbra. È una forma di benedizione che viene utilizzata sia dalle congreghe di Alessandria che da quelle di Gardneria. A volte viene eseguito durante le cerimonie Wiccan Gardnerian e riti come il digiuno delle mani. Si crede che sia il saluto neopagano; sia benedetto. Il termine benedetto è anche usato principalmente durante i rituali come espressione di benedizioni.

Come si recita il bacio delle cinque volte?

Quando questo rito viene eseguito in una congrega femminile, la congrega maschile si inginocchia davanti alla donna e poi le dà un bacio.

La congrega femminile è associata a diverse parti del corpo femminile: l’utero, entrambi i piedi, entrambi i seni, entrambe le ginocchia e le labbra. Queste sono le aree che vengono baciate.

A partire dalla destra di ogni coppia, il maschio dovrebbe recitare come vengono benedetti i piedi e come si sentono riguardo alla congrega femminile.

Vengono benedette anche le ginocchia e il maschio afferma come si inginocchieranno sempre dove c’è un altare sacro; il grembo è benedetto e il maschio dice come senza il grembo non ci sarebbe stata vita; i seni sono benedetti e adorati nel modo in cui sono stati splendidamente formati; le labbra sono baciate per ultime con una parola su come pronunciano sempre nomi che sono sacri.

Quando si tratta di baciare le labbra, la congrega maschile e femminile si abbraccia stando in piedi e i loro piedi si toccano. Quando la congrega maschile sta baciando le labbra e l’utero, la femmina dovrebbe allargare le braccia.

Quando è il turno dei maschi, la congrega femminile si inginocchia davanti alla sua controparte maschile e gli dà il bacio a cinque pieghe per cui bacia entrambe le ginocchia, il fallo (utero), entrambe le ginocchia, le labbra e entrambi i seni mentre benedice ciascuno di loro.

Ella recita come dovrebbero essere benedetti i piedi perché hanno portato la congrega maschile così lontano; le ginocchia sono benedette anche perché permettono alla congrega maschile di inginocchiarsi davanti all’altare sacro; senza il fallo, dice la congrega alla sua controparte maschile, non ci sarebbe stata vita; le mammelle sono lodate per la loro forza e le labbra sono lodate per aver sempre pronunciato i sacri nomi

Quando si tratta del bacio sulle labbra, la congrega maschile e femminile stando in piedi e toccando i piedi, si abbracciano. E quando la femmina sta baciando le labbra e il fallo, la congrega maschile deve allargare le mani.

La frase «benedetto sia» dei Wiccan che significa semplicemente «sii benedetto», equivale a dire abbi cura di te. È un augurio generale che non ha un significato specifico e potrebbe derivare dalla piega dei cinque baci.

Questo rito è usato da Wiccan, Pagani, Neopagani e Paleopagani.

Speriamo che questo articolo ti sia piaciuto. Sostienici mettendo mi piace su Facebook. Grazie in anticipo.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.