significato spirituale

pallamanzia

Scopri i significati spirituali nascosti

Quando si dice, la pallomanzia è un tipo di divinazione in cui viene utilizzato un pendolo.

È uno dei metodi più antichi usati per ricevere guida dal mondo degli spiriti. Molte culture hanno utilizzato il pendolo per migliaia di anni e ha funzionato per loro. Nel II secolo d.C., un famoso greco Artemidoro Daldianus praticava la pallomanzia. È noto che anche i romani, gli antichi egizi e la cultura cinese usavano il pendolo per scopi divinatori. Nell’era neopagana, ci sono persone che usano ancora il pendolo per ottenere risposte alle loro domande, misteri e un altro dilemma di oggi dagli spiriti.

Si ritiene che il Vaticano abbia utilizzato un sacerdote francese Mermet per aiutare a localizzare acqua, persone scomparse, minerali e altri oggetti usando la pallamanzia. Durante la seconda guerra mondiale, l’esercito britannico usò la pallomanzia per prevedere quale sarebbe stata la prossima mossa di Hitler e ci riuscirono. Durante la guerra del Vietnam, la Pallomanzia fu usata per trovare mine terrestri e altri tunnel sotterranei.

Impostare la pallamanzia

È molto semplice allestire un palcoscenico per la Pallomanzia perché tutto ciò che serve è un filo e un pendolo. Il filo non deve essere lungo più di 12 pollici e sull’altra estremità del filo è attaccato un peso.

Questo peso può essere un cristallo, un piccolo pezzo di legno, un pezzo di metallo, un anello o anche una ghianda. Qualunque cosa si usi è una decisione individuale, quindi varia da un pagano all’altro. C’è chi crede che un metallo sia il materiale migliore, altri credono che il rame sia il numero uno; è consigliabile utilizzare ciò che si ritiene sia meglio per loro.

Si può decidere di avere più pendoli mentre altri preferiscono tenerne solo uno per l’uso – questo dipende dall’attaccamento individuale a uno o più pendoli che si ha. È consigliabile che, quando si vuole scegliere un pendolo, lo tengano nella mano potente per sentirne la vibrazione.

Come funziona un pendolo?

Dopo aver impostato un pendolo, ora è il momento di lavorarci. Alcune persone credono che il pendolo agisca come un ponte verso la mente subconscia o abbia una connessione con il proprio sé superiore; mentre altri credono che sia un canale che permette allo spirito guida di comunicare direttamente con i praticanti. Quando funziona come uno spirito guida, significa che ha una sua personalità e acconsente ad essere usato solo quando è pronto per questo.

Un pendolo dovrebbe essere trattato con grande rispetto in quanto non è una sorta di giocattolo. Ci dovrebbe essere una forte connessione tra il praticante e il pendolo affinché funzioni bene. Ciò significa che i due dovrebbero comunicare abbastanza spesso per creare un forte legame. Se ignorato, andrà sicuramente via senza essere utile al praticante. Funziona per domande sì o no.

Pulisci e consacra il pendolo prima di metterlo in funzione e poi essere in grado di accertare dov’è il “sì” e dov’è il “no”.

Speriamo che questo articolo ti sia piaciuto. Sostienici mettendo mi piace su Facebook. Grazie in anticipo.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.