Dizionario della superstizione

Androgino

Scopri i significati nascosti delle superstizioni

Simile all’Alfa e all’Omega, l’androgino è sia l’inizio che la fine.

È totalità e dualità, la perdita della separatezza della personalità e l’unità dell’uomo e della donna. Se Adamo è stato accreditato come l’origine di tutta la vita, creato a immagine di Dio e intrinsecamente bisessuale, allora la creazione della donna – introduzione di Eva – può essere vista come l’inizio della caduta dalla perfezione alla dualità. Si pensa che alcuni aspetti della mascolinità su un corpo femminile siano un segno di profondo giudizio; questo potrebbe essere relativo alla pratica di indossare gli abiti del sesso opposto in alcune danze rituali associate alla stregoneria.

L’androginia in sostanza è uno dei fenomeni più sconcertanti per quanto riguarda la sessualità. È definito come una combinazione di organi maschili e femminili in una persona. Nella maggior parte dei casi, questo è considerato un disturbo e meno dell’uno per cento della popolazione umana ha tali tratti. Tuttavia, in alcune tribù africane, in particolare i Dagon, si credeva che fosse un segno di perfezione. Nella maggior parte delle culture, l’attributo vecchia androginia era inteso per gli dei che si pensava fossero elementi di creazione perfetta. Secondo studi e credenze scientifiche, l’androginia si basa su tre principi che sono psicologici, spirituali e fisici.

Nella maggior parte dei paesi d’Europa, nell’antichità, se accadeva che un bambino che nasceva avesse attributi androgini, nella maggior parte dei casi venivano ceduti alla chiesa poiché si credeva che fossero un segno di sfortuna e si credeva non per adattarsi alle norme sociali che erano basate sulla sessualità maschile o femminile. Dal punto di vista biblico si dice che Adamo fu creato a somiglianza di Dio, e poiché Dio non è né maschio né femmina, si crede che Adamo fosse androginio per natura. E di conseguenza si crede che chiunque avesse l’attributo, avesse le nove componenti, come quelle di Dio che includevano: potenza, intelligenza, conoscenza, saggezza, giustizia, amore, bellezza, fondamento e forza che sono gli attributi di entrambi i maschi e personalità femminili.

In alcune culture, Androginia era considerata un segno di rivelazione satanica e di conseguenza fu uccisa. Nel suo libro, June Singer sottolinea la difficile situazione degli esseri umani con tali disturbi per cui verrebbero uccisi dalla società. Secondo gli israeliti della Bibbia, si credeva che chiunque fosse un androginio non sarebbe stato in grado di produrre una progenie poiché era considerato empio. In effetti era preferito nel caso in cui un’androginia che si fosse sposata, sua moglie sarebbe stata autorizzata a produrre una prole con il fratello di suo marito che non fosse un androginio. Non sarebbe stato permesso loro di entrare e riunirsi con altri membri, specialmente nelle congregazioni, e gli furono offerti ruoli diversi da svolgere poiché si credeva che possedessero poteri soprannaturali consequenziali ai normali esseri umani. La maggior parte dei cristiani crede che a un certo punto prima di arrivare in paradiso tutti dovranno essere convertiti nella condizione in modo che alla fine diventino proprio come Dio. Questo è considerato lo stato finale per raggiungere la perfezione e l’idoneità nel regno dei cieli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.